Customer story
20 June 2021

Marmo Arredo: Storia di un'azienda di successo

Una breve storia

Gli inizi

Verso la fine degli anni 70 Luigi Scapin, con i suoi tre figli Vincenzo, Gianni e Romeo, costruisce il primo stabilimento specializzato nella lavorazione artigianale delle pietre per l’edilizia. Nasce così Scamar -Scapin Marmi.
Durante i primi anni di attività la spinta del settore edile fa crescere l’azienda, che mai sazia di portare innovazione, per prima s’interessa di proporre la pietra al settore dell’arredamento notando un buco di mercato e un enorme potenziale.
Il passo iniziale fu portare la lavorazione a livelli di precisione sempre maggiori, grazie all’adattamento dei macchinari esistenti e all’acquisizione delle prime macchine a controllo numerico sviluppate per il settore lapideo.

Il secondo, invece, fu cambiare la ragione sociale con un “naming” che desse fiducia: Marmo Arredo, le pietre per l’arredamento. Il successo fu immediato e la percentuale di fatturato portata da questo nuovo ramo aziendale sempre più importante, il laboratorio artigiano di successo stava diventando industria.

In parallelo allo sviluppo del processo produttivo si evolve anche la ricerca di nuovi materiali, Marmo Arredo ritrova nell’agglomerato di quarzo il materiale su cui puntare per l’arredo degli interni, per prima ci crede, lo trasforma e lo porta in Italia e nel Mondo.

Grazie allo sviluppo tecnologico e all’ingresso di nuovi materiali l’azienda si amplia velocemente, ricerca i macchinari più avanzati e mette a regime i primi processi di automazione di carico e taglio.
Si perfezionano i sistemi di lavorazione conquistando millimetri di precisione e si aggrediscono i tempi macchina, ma l’amore per il proprio lavoro e la sapienza artigiana sono sempre salvaguardati nei processi di finitura, che tuttora sono eseguiti manualmente da tecnici specializzati.

Con il nuovo millennio e con l’esperienza accumulata, l’azienda si pose una nuova sfida: l’automazione di tutto il processo produttivo, dall’arrivo della materia prima al semilavorato.

Nel 2006 è inaugurato un nuovo avveniristico impianto: un magazzino automatico Breton con due linee di lavorazione in continuità. Un impianto primo al mondo per la produzione seriale, in particolare, di piani cucina in continua evoluzione, che è il vero cuore battente della capacità produttiva dell’azienda.

Nello stesso periodo, grazie all’esplosione delle richieste di piani di alto spessore, nasce Eulithe, azienda che produce poliuretano espanso di diverse densità.

L’obiettivo dell’azienda è coprire il bisogno di un materiale anassorbente e antibatterico da utilizzare come struttura per piani alleggeriti. Questa nuova formulazione brevettata, Eulithe non produce polvere ma truciolo nella sua lavorazione preservando i macchinari, riesce nel tempo ad avere successo e a creare un suo mercato alternativo; il marchio, dopo cinque anni di startup, diventa una ragione sociale indipendente e autonoma nel 2008.

L’arrivo della crisi di fine 2000 scuote in maniera marginale l’azienda che, grazie agli investimenti passati, si ritrova solida e compatta per affrontare le difficoltà del momento, anzi rilancia riuscendo ad acquisire nel 2010 Quartzforms, un impianto di produzione di agglomerati di quarzo situato a Magdeburgo in Germania.
Il controllo dell’intero processo produttivo e della sua qualità diventa realtà, dalla materia prima al prodotto.

Di fondamentale importanza e uno dei pregi maggiori di Breton è l’ottimo servizio assistenza, puntuale e tempestivo nelle situazioni di emergenza, offre la competenza di tecnici preparati e collaborativi.

Marmo arredo

Le macchine Breton

Con questi macchinari e tecnologie Breton contribuisce ogni giorno al successo del suo cliente Marmo Arredo

La crescita di successo che ha formato l'azienda di oggi

Marmo Arredo trasforma pietre naturali, marmi, graniti ed Engineered Stone per l’edilizia e l’arredamento.
Il core business dell’azienda è il piano cucina, altri settori aziendali si occupano di: top bagno, piani per tavoli e complementi di arredo, pavimenti e rivestimenti, vasche, masselli, sculture. L'azienda è ora presente sul mercato in maniera sempre più efficace ed efficiente e la sua vocazione alla ricerca è costantemente dimostra sviluppando nuovi brevetti e tecnologie all’avanguardia.

Quartzforms è un produttore di lastre di agglomerato di quarzo (Engineered Stone).
Eulithe produce poliuretani espansi di diverse densità, confezionati in blocchi o in pannelli sandwich con altri materiali.

Scopri di più in altre sezioni